Dopo una lunga giornata di lavoro in ufficio a controllare dove fossero dispersi per l’Australia i miei Precast Pannels ( incredibilmente uno doveva arrivare ad Adelaide ma ce lo siamo ritrovati qui a Richmond a dieci minuti dall’ufficio, questo servizio postale mi stupisce e terrorizza sempre di piu’), decido di risparmiare i soldi del tram e di fare il tragitto verso casa a piedi. Il percorso si presenta come lungo e tortuoso: sono 12 km e in tragitto al momento sconosciuto.

Uscendo dal mio ufficio mi rendo conto subito che e’ una giornata molto piu’ fresca del solito ma con un sole ancora piacevole che mi accompagnera’ ancora per un paio d’ore. Mi ritrovo subito a camminare nel mio viale alberato con le querce altissime e un intenso profumo d’autunno. Il viale mi conduce al Como palace, uno dei vari centri commerciali che vi sono qui sparsi ovunque qui a Melbourne. La varieta’ dei negozi che si possono trovare e’ incredibile: dalla rinomata pasticceria Laurent, che sforna croassant alle mandorle e ottimi soycappucciniextrahotdoublefrothnosugar please, fino all’enrome BigW che vende qualsivoglia cosa: dal cioccolato ( ho trovato qui infatti un mini ovetto della kinder per Pasqua) a tutti i tipi piu’ diversi di vestiti che gli australiani sono felicissimi di indossare ( immancabili sono i calzini bianchi fino a meta’ polpaccio e le scarpe basse a coronare il tutto). Vi sono anche numerosi ristoranti cinesi, un posto che vende Yogurt a peso, e un piccolo ma interessante di Fish and Chips finito assolutamente sulla lista delle cose da provare.
Dopo aver fatto una veloce visita in questo posto proseguo la mia strada verso casa.

Passo dalla rinomata Chapel street, famosa per tutti i suoi ristoranti italiani e non, e arrivo fino a costeggiare il Yarra River.
Dopo pochi mentri inizio a essere circondata dalla gente che corre, fa stretching e inizia il proprio allenamento. E’ cosi’ che capisco di essermi trovata vicino ad un parco o qualcosa di simile.
Infatti dopo pochi passi mi ritrovo di fronte ai cancelli dei Royal Botanic Garden, degli immensi e bellissimi giardini, con piu’ di 50.000 diverse tipologie di piante provenienti da tutto il globo. I giardini nascono intorno a dei laghi artificiali con dei bellissimi cigni neri e un servizio di traghettamento da sponda a sponda che viene effettuato su una gondola molto simile a quelle veneziane.thumbnail

Ci sono tantissimi sentieri che ti permettono di girare interamente il parco, due caffe’ e un Garden Shop che vende piccoli Gadget a tema.
Vi lascio il link del parco in fondo alla pagina nel caso in cui vorreste approfondire la conoscenza delle attivita’ che vengono svolte all’interno di esso o della varieta’ esatta di piante presenti.

La tranquillita’ che vi e’ in questo luogo non puo’ passare inosservata: dalle persone che fanno yoga a quelle sedute comodamente sull’erba a leggere un libro per scappare dalla frenesia della citta’.
Mi stupisce come uscendo da questo parco mi ritrovi praticamente accanto a Flinders Street, nota stazione ferroviaria proprio in centro a Melbourne. Mi guardo indietro e spendo ancora cinque minuti per ammirare lo spettacolo di alcuni canottieri che percorrono il fiume al calare del sole.

thumbnail3


Una delle cose che adoro di piu’ di Melbourne e’ proprio questo connubbio perfetto fra frenesia e tranquillita’ proprio uno a un passo dall’altro, perche’ ti fa capire ogni giorno come per apprezzare veramente qualcosa debba esserci il suo opposto a farne da bilanciamento. E dopo una lunga giornata lavorativa, fare una torta non e’ il giusto bilanciamento per la fatica e lo strees accumulato? Dopo tutto Stressed al contrario viene letto proprio come Desserts 😉

Vi lascio anche il link della torta che ho fatto, semplice ma gustosa, magari troverete spunto anche voi per concludere la giornata al meglio!

 

Royal Botanic Gardens Victoria -official page 

Torta al Cioccolato semplice ma d’effetto 😉

 

2 Comments on “FOLLOW THE PATH- The Royal Botanic Garden

  1. Ritrovare il giusto equilibrio fra se stessi e la frenesia del mondo è una cosa difficile….. Ma visto il posto dove ti trovi…. Sei molto facilitata
    Parco invidiabile……
    Grazie per il consiglio della torta….

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: