IL BARONE RAMPANTE- “ Per essere con gli altri veramente, la sola via era d’essere separato dagli altri”. 

Questo primo libro che ho deciso di consigliarvi si ricollega all’articolo sulla scelta: c’e’ chi sceglie di saltare nel vuoto , e c’e’ chi sceglie di non scendere piu’ da un albero in sfregio alle regole della casa paterna.
Il Barone Rampante e’ composto da trenta capitoli nei quali viene raccontata la storia di questo giovane barone, Cosimo Piovasco Barone di Rondo’, che decide di vedere il mondo da una prospettiva diversa: decide di allontarsi da tutti per essere veramente con gli altri attraverso la decisione di vivere sugli alberi senza mai piu’ scendere.

Bisogna pensare che egli fosse ugualmente nemico d’ogni tipo di convivenza umana vigente ai tempi suoi, e percio’ fuggisse e s’affannasse ostinatamente a sperimentarne di nuovi: ma nessuno d’essi gli pareva giusto e diverso dagli altri abbastanza.

Il Barone Rampante, Italo Calvino, Mondadori, 1957, PG 6


Attraverso questo cambiamento incomincia la sua nuova vita: inizia a conoscere un nuovo modo di vivere. Deve arrangiarsi per superare le interperie, per procurarsi il cibo e per trovare un modo per tenersi sempre occupato. Durante la sua vita ha modo di conoscere moltissime persone: dai giovani ladri di frutta al famosissimo Napoleone Bonaparte venuto direttamente a conoscere uno dei suoi sostenitori. Si occupa di leggere e studiare con voracita’ i libri filosofici piu’ complessi. Cosimo pero’ non tronca mai le relazioni con la famiglia ma si limita semplicemente a vivere una ‘spanna sopra di loro’.

Si direbbe che egli, piu’ era deciso a star rintanato tra i suoi rami, piu’ sentiva il bisogno di creare nuovi rapporti umani con il genere umano.

Il Barone Rampante, Italo Calvino, Mondadori, 1957, PG 36


Cosimo riesce anche a conoscere due tipologie completamente diverse d’amore: un amore giovanile vero, profondo  e inaspettato, e un amore maturo doloroso, che gli insegna la sofferenza dell’attesa  e lo sconforto dell’abbandono.

Era l’amore tanto atteso da Cosimo e adesso inaspettamente giunto, e cosi’ bello da non capire come mai lo si potesse immaginare bello prima. E della sua bellezza la cosa piu’ umana era l’essere cosi’ semplice, e al ragazzo in quel momento pare che debba essere sempre cosi’.

Il Barone Rampante, Italo Calvino, Mondadori, 1957, PG 97


“- Chi ama vuole la felicita’, non il dolore”
“- Chi ama vuole solo l’amore, anche a costo del dolore”.

Il Barone Rampante, Italo Calvino, Mondadori, 1957, PG 198


Un libro dallo scorrere moderato che puo’ essere un piacevole compagno di viaggio nel nostro percorso, dando lo spunto su quello che e’ il cambiamento e insegnando come esso non vada temuto, ma vada invece accolto e affrontato con coraggio perche’ solo cambiando si puo’ arrivare al raggiungimento di nuovi obbiettivi, prima nascosti.
Cio’ che ci vuole insegnare Cosimo e’ che cio’ che gli altri chiamano perdersi non e’ altro che il nostro tentativo di trovare  LA strada, per riuscire a vivere una vita autentica e non irrigimentata.
Il libro si trova anche tranquillamente in PDF, spero riusciate a godervi la lettura 😊

barone-rampante

One Comment on “Il BARONE RAMPANTE- Italo Calvino

  1. Condivido l’anticonformismo e la forza di volontà del Barone, che non desidera vivere una vita comune a quella degli altri ed è artefice del proprio destino. Conquista ciò che desidera soltanto con la costanza e la determinazione……facendo una scelta importante, per alcuni inconcepibile.
    Queste sono le vere scelte.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: